Chiusura dei Cicli – Sentiero per la Mente Libera

Articolo di Daniela Ogliara

Chiusura dei Cicli

La stagione del Sentiero 2017/2018 sta volgendo al termine, avremo ancora tre martedì per stare insieme e poi il grande evento, la celebrazione di tutti i partecipanti che in questi circa dodici mesi hanno lavorato sodo alla ricerca di se stessi. Il viaggio è stato intenso, impegnativo, tortuoso, ma al contempo ricco di emozioni, di eventi, alcuni meravigliosi davvero, una partecipante è diventata mamma! Le lacrime, gli abbracci, i sorrisi, gli sguardi, solo a rivedere mentalmente i diversi momenti mi commuovo.

Il Sentiero è un percorso che ti cambia davvero, che ti apre la mente, che ti permette di metterti in gioco e di buttare giù i veli grigi che impediscono di vedere quanta bellezza c’è in te!

Antonello, nell’ultimo seminario del weekend, ci invita, stuzzicando la nostra curiosità, a non perdere le ultime tre serate affermando che saranno una più particolare dell’altra!

La terzultima serata del Sentiero ha avuto come titolo CHIUSURA DEI CICLI, proprio perché ci stiamo avvicinando al traguardo e il Sentiero anche questo insegna: a chiudere in modo armonioso un periodo della nostra vita, sia lavorativo, che familiare, che amicale.

E così martedì sera noi Sentieranti, accompagnati da Roberta, abbiamo vissuto uno dei più bei viaggi che una persona  possa fare: incontrare un proprio simile, guardarlo e dirgli cosa pensiamo di lui, ma ricordando le regole della buona comunicazione: parla di te e non offendere l’altro !! Oddio, subito si è creato un po’ di sgomento tra gli astanti, sì perché purtroppo non siamo per niente abituati a chiudere i cicli e tanto meno a guardare una persona in faccia, calare la maschera e far uscire la nostra anima e dire all’altro: “in questo anno passato con te, osservando il tuo modo di fare ho visto quanta gentilezza usi nei confronti con gli altri ”…, “sai, parlando con te ho avuto subito chiaro che volevo che diventassi mia amica …” ti devo proprio dire che in questo anno di lavoro fatto insieme ho visto il tuo coraggio, la tua tenacia e questo mi piace molto, mi hai ispirato più volte …” “la tua simpatia unità alla tua determinazione mi hanno sorpreso …” “ ho visto la tua insicurezza svanire sempre più, vederti cambiare è stato bellissimo …” “non dire mai più che ti senti mediocre, la tua sensibilità, la tua cultura e la tua affabilità mi dicono il contrario di te”

E’ stato bellissimo vedere i volti dei partecipanti, all’inizio un po’ preoccupati e insicuri di quello che a breve sarebbe successo e a fine serata i volti distesi e super sorridenti  perché quando parla l’anima tutto cambia, tutto si colora e si carica di grande energia. Ma quando mai ci capita di rivolgersi così a una persona nella nostra vita, forse lo facciamo con i nostri compagni di vita, raramente con i nostri genitori o forse mai, può capitare con un’amica stretta, ma in generale si è più propensi a vedere il lato buio delle persone, a giudicare, a vedere quanto gli altri non sono bravi a fare la tal cosa piuttosto che inchinarci di fronte alle loro capacità.

Questo mi ha insegnato il Sentiero, ad avvicinarmi alla mia Anima, ad avvicinarmi all’Altro, ad essere più umile e onesta rendendomi conto che le persone hanno lati meravigliosi da scoprire e che se ogni tanto glielo riconosciamo creiamo una rete di amore e bellezza unici. Le belle persone si cercano, le belle anime si trovano, le anime belle nelle belle persone si amano e non si lasciano più, ovunque esse siano.

Buoni incontri a Tutti!

Risultati immagini per sentiero